CAMPAGNA CON IL LATTE Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Dicembre 2009 18:09

 

NITp - Nord Italia Transplant program
Risposte alle domande più frequenti


 


 PRELIEVO E TRAPIANTO DI ORGANI E TESSUTI

 

 

Grazie ai progressi effettuati nel campo delle tecniche chirurgiche e alla scoperta di nuovi farmaci immunosoppressivi il trapianto rappresenta, per un numero sempre crescente di pazienti, una insostituibile misura terapeutica. Eppure dubbi e perplessità non sono del tutto scemati. Di seguito riportiamo le risposte ai quesiti che più frequentemente ci vengono posti sul prelievo di organi.

 

Domande frequenti:

  1. Quali organi e tessuti  possono essere donati? 
  2. Chi può essere donatore di organi?
  3. Come mai, se un soggetto è davvero morto, il cuore continua a battere, il colorito è   roseo e la temperatura corporea normale?
  4. E' corretto parlare di morte cardiaca e di morte per lesioni cerebrali?
  5. Morte per lesioni cerebrali è sinonimo di coma?
  6. Quali sono i criteri per accertare la morte dovuta a cessazione irreversibile delle funzioni cerebrali?
  7. Che cosa prevede la legge per garantire che gli organi non vengano prelevati a persone ancora vive?   
  8. Quando è possibile il prelievo degli organi?    
  9. Quali sono state le tappe storiche più importanti del trapianto di organi?   
  10. Quali sono le questioni etiche più importanti collegate al trapianto?
  11. Che dire del 'traffico di organi' e dei 'trapianti clandestini'?
  12. Quali sono le indicazioni al trapianto? 
  13. Che cosa pensano del prelievo e del trapianto le varie confessioni religiose? 
  14. Come è organizzato in Italia il trapianto?
  15. È possibile ottenere un trapianto all'estero?
  16. Quali sono i criteri di assegnazione degli organi da trapiantare?
  17. Com'è la qualità del trapianto?
  18. Che tipo di vita possono condurre le persone che hanno subito un trapianto?
  19. Che cos'è il trapianto da vivente? 
  20. Qual è attualmente la situazione dei trapianti pediatrici?
  21. Quali sono le prospettive future nel campo dei trapianti d'organo? 
  22. Come viene valutato il donatore per garantire la sicurezza del ricevente

(Per gentile concessione del NITp di Milano)

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Dicembre 2009 22:54
 
SEO by Artio